News & Gossip

Lite Zedd-Diplo, le reazioni su Twitter

Un jingle per la nuova pubblicità M&M's scatena le polemiche del produttore americano, che poi riceve le critiche da Deadmau5 sulla collaborazione con Justin Bieber.

Antonio Gargano Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Zedd-Diplo Twitter

It's all about the money. Forse sì, forse no. Per maggiori informazioni chiedere a Zedd e Diplo, protagonisti assoluti nei giorni successivi all'Ultra Music Festival. L'analisi del dopo-Miami ha subito lasciato spazio alla polemica nata tra i due artisti, che hanno fomentato un'accesa discussione su Twitter, coinvolgendo sia i fan sia i colleghi più avvezzi al battibecco e ai social network.

Tutto è nato dal nuovo progetto del produttore tedesco, che ha prestato il suo talento per uno spot pubblicitario di M&M's. Una scelta che non ha creato particolari dubbi nella mente dei ravers, pur rimanendo una scelta prettamente economica, finché non è arrivato il DJ americano ad accendere gli animi. Secondo Diplo, infatti, l'idea di prestare il fianco alle commercial lanciate dalle multinazionali non sarebbe consona allo stile della dance. In realtà, già Avicii ha recentemente seguito la stessa linea con la Coca-Cola, sdoganando quello che poteva sembrare un percorso controcorrente.

Tralasciando i precedenti, il botta e risposta con Zedd è andato avanti con diversi tweet, che peraltro non sembrano semplici stoccate in punta di fioretto, bensì vere e proprie offese ed inviti a tacere. Nel calderone, poi, non ha perso tempo ad entrare nemmeno Deadmau5, che si è schierato contro Diplo in merito alla sua scalata machiavellica del 2015. Il pungente artista canadese ha accusato il collega americano di aver seguito la stessa strada, in chiave pop, sfruttando la popolarità di Justin Bieber per mettere in atto i grandi successi degli ultimi dodici mesi. Tra spot pubblicitari e collaborazioni fuor di genere, quindi, non ci sarebbe differenza: per Joel Zimmerman il filo conduttore è la scelta di diventare totalmente commerciale, condannando trasversalmente anche Zedd.

La qualità dell'Ultra Music Festival, dunque, lascia immediatamente spazio alle polemiche sui progetti futuri. Dopo una fase abbastanza accesa, sembra che il dibattito tra i due si sia finalmente placato. Ma quale sarà la reazione degli altri colleghi? Non tutti hanno avuto carattere come Deadmau5, ma l'impressione è che la spaccatura possa estendersi anche ad una fetta consistente di artisti del panorama EDM.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Zedd

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs