Nuove Uscite

Kharfi ci parla in esclusiva della nuova traccia "More than i can give"

L'emergente talento italiano Kharfi ci parla dei suoi proggetti per il futuro, ma soprattutto della sua bellissima nuova canzone rilasciata oggi.

Guglielmo Conti Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Kharfi e la nuova canzone More than i can give

Per i pochi che non conoscono Davide Kharfi, ve lo presentiamo come una giovane promessa italiana che nel 2016 ha riscontrato il vero e proprio successo tramite "Nke Na We", trasmessa in esclusiva su Diplo&Friends alla BBC Radio 1Xtra, e "Hei bae" che ha scalato le classifiche estive di Spotify e Shazam. Si è anche già esibito in palchi importanti come gli MTV Digital Days e al Nameless Music Festival, e siamo sicuri al 100% che non si fermerà quà. Oggi Davide ha presentato un suo nuovo incredibile brano che condividiamo di seguito e di cui abbiamo chiesto di narrarci le origini:

Partiamo dalla tua nuova traccia “More Than I Can Give” feat. David Blank. Noi di EDM Italy ti facciamo innanzitutto i complimenti e vogliamo chiederti come è nata questa collaborazione e da quanto tempo ci lavorate?

Vi ringrazio per i complimenti. Questa canzone era nata come follow-up per l'etichetta che aveva stampato "Hei Bae". Si parla di ottobre, e volevo fare qualcosa che seguisse il filone di quella traccia. Il featuring è di David Blank, giovane cantante/scrittore Italiano nonché corista per Laura Pausini.

Paragonandola al tuo successo estivo "Hei Bae", quali aspettative hai, ora che hai anche ricevuto il supporto da qualche "big"(Dillon Francis, Kiesza, ecc..., ndr)?

Le mie aspettative sono uguali, non importa dove potrei andare ma solo fare musica che mi piaccia. Le aspettative all'esterno sono aumentate abbastanza, però me la vivo con spensieratezza; in fondo considerarmi un produttore è fin troppo per me. Ho ancora tanta strada da fare.

Come proprio la popolarità riscontrata con“Hei Bae”ti ha aiutato nei tuoi lavori successivi?

La popolarità è soggettiva. Inizialmente ammetto che mi ha creato un paio di problemi per capire cosa fare dopo, poi ho capito che devo fare quello che mi sento di fare; la linea guida è immaginaria, come va va, infatti "Lying" e "To be honest" sono due tracce completamente differenti.

Uscita da poco anche "To Be Honest" e con quest'ultima traccia sei già a due nel 2017. Cosa aspettarci nei prossimi mesi? Forse anche un album?

L’album per ora è un’opzione che non prendo in considerazione; ho periodi molto vari e ultimamente sono tamponato di studio(Davide studia ancora, ndr). Diventa difficile avere tanti dischi per poter pensare ad un album...andrò avanti a singoli per ora, però posso dire che ce n'è un altro già pronto e si sta addirittura lavorando al quarto.

Sappiamo che suonerai a breve al Nameless; stai conservando qualche ID per i tuoi, ormai non pochi, fan?

Nameless è sicuramente un tassello importante e spero di avere la possibilità di avere un buon slot. Farò parlare la mia musica.

Marnik, Lush & Simon, Angemi...sono tutti artisti italiani che hanno ricevuto grande notorietà internazionale anche grazie a collaborazioni con "pilastri" dell'EDM; hai mai pensato a qualcuno, che rispecchi il tuo genere, con cui vorresti collaborare?

Un sogno nel cassetto che combacerebbe con il mio genere è sicuramente Kygo. È già successo che ascoltasse e scaricasse la mia musica, è un sogno troppo grosso anche solo da pensare!

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #KHARFI

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs