Concerti

Know Your DJ / Kharfi al Nameless Music Festival

Con l’arrivo del festival più famoso d'Italia, conosciamo meglio i DJ che infiammeranno il mainstage di Barzio! Venerdì alle 15:40 tocca a Kharfi!
Ecco Kharfi, uno dei talenti italiani più completi in assoluto!

Il nome di Davide Kharfi è ormai sulla bocca di tutti gli addetti al settore e dei seguaci del mondo EDM Italiano. Il ragazzo classe '97, già da diversi anni presente sulla scena, è tra i giovani italiani con più talento. I suoi show hanno già fatto impazzire tutta la penisola: dagli MTV Digital Days alla Reggia di Venaria, al WiSH Outdoor a Firenze fino all'opening per Skrillex a Gallipoli la scorsa estate, Kharfi ha raggiunto il suo successo grazie ai singoli fino ad ora prodotti, uno su tutti: Hei Bae.

Kharfi sul palco degli MTV Digital Days!
Kharfi sul palco degli MTV Digital Days!


Arriva, dunque, la chiamata di Nameless Music Festival, e siamo sicuri che il ventenne riuscirà ad onorare un impegno del genere. Già nel 2014 Kharfi aveva suonato al Nameless vincendo il DJ Contest ufficiale. Questa volta, invece, torna forte del suo percorso e dell'esperienza fatta negli ultimi tempi. 

Suonare al Nameless è sicuramente un grande obbiettivo per ogni artista italiano e, ormai, non solo. Come affronterai questo impegno?
Come affronterò questo impegno? Non ci ho ancora pensato, certe cose è meglio affrontarle con "leggerezza" e non sentire troppo il peso del palco piuttosto che stare lì a scervellarsi troppo su cosa suonare...

Stai preparando qualcosa in particolare per il tuo set? Dovremo aspettarci molti tuoi inediti?
Sicuramente inediti! Però ripeto, non preparerò nulla di particolare, al momento, come lo è stato per gli MTV Digital Days di Torino o per Skrillex a Gallipoli.

Tra i grandi headliners presenti nella lineup di quest’anno c’è qualcuno in particolare in cui ti riconosci, o che è sempre stato il tuo punto di riferimento?
Non c'è un gran punto di riferimento ma tanti artisti interessanti che fanno gola anche a chi di EDM ne sa poco: ad esempio Malaa agli occhi di tutti potrebbe essere "uno qualsiasi con un passamontagna" ma non è proprio così. Un artista che mi ispira molto è Grandtheft.

Suonare sul MainStage di un festival in continua crescita e che ogni giorno porta migliaia di persone da tutta Europa non è cosa da tutti: preparerai con il tuo team qualcosa di speciale? Pensi di spendere molto tempo alla progettazione del tuo show?
Collaboro da tempo con Roberto del Baglivo, che è il mio VJ nonché mio amico di lunghissima data (dai tempi delle medie) ed effettivamente dobbiamo ancora programmare gran parte del materiale!

Sicuramente Nameless si contraddistingue per il clima che si crea intorno all’intero festival, un ambiente di grande festa in famiglia. Stai già collaborando con altri artisti presenti in lineup o ti piacerebbe farlo in futuro?
Ad ora sono abbastanza fermo con le collaborazioni! Da inizio anno ho fatto uscire 3 inediti e un singolo (uscito solo in free), e probabilmente ce ne saranno altri. Per ora sto collaborando con vari cantanti: potrei portarne qualcuno sul palco.

Tu, in realtà hai già partecipato ad un'edizione del Nameless Music Festival. Vuoi raccontarci la tua esperienza?
Ero reduce dal primo DJ Contest dove prendevo la prima posizione a un giorno dal termine. È stata un'emozione assurda: mi ricordo che ero sul bus a Sesto e avrei voluto urlare fortissimo. Suonavo in apertura, non ricordo se all'una o alle due; fatto sta che non c'era nessuno, ma è stato assurdo lo stesso. Tre giorni di follia che mi hanno fatto conoscere tantissima gente con cui sono a contatto anche ora.

Qual è stata la reazione quando hai ricevuto la chiamata di Nameless quest'anno?
Contenuta, soddisfatto, finalmente ci arrivo da artista e non tramite un contest. L'anno scorso sarei impazzito, infatti non lo nascondo, ci speravo fino alla fine. Ora voglio mettermi in gioco al 200%.

Quest'anno il mainstage lo hai conquistato grazie al grande percorso che stai facendo negli ultimi tempi: il 2016 è stato un anno importante per te, soprattutto grazie al tuo singolo "Hey Bae". Che soddisfazione provi a raggiungere traguardi del genere grazie alla tua musica?
Ad oggi poche, i tempi cambiano ed Hei Bae per quanto possa essere il mio cavallo di battaglia sta diventando acqua passata, spero che in futuro verrò ricordato anche per altre canzoni che farò uscire!

Dacci tre motivi per cui non possiamo rinunciare al tuo set!

1. Sono simpatico
2. Regalo i Token
3. Venite presto che faccio anche i panini, 2 Giugno alle 3:30 (ma anche alle 2:30 che c'è il mio amico Marble)

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Nameless

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs