Concerti

Ultra Music Festival 2017, svelata la Phase 1 della lineup

Ufficializzato il primo blocco di artisti che sarà presente a Miami nell'ultimo weekend di marzo. Numerosi big annunciati sul Main Stage, tanta carne al fuoco.

Antonio Gargano Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

UMF 2017 lineup

La strada è ancora lunga. Dovranno passare ancora quattro mesi prima di alzare il sipario sullo spettacolo di Miami, ma i primi incentivi per l'acquisto dei biglietti sono appena arrivati. L'Ultra Music Festival annuncia ufficialmente la Phase 1 della lineup, edizione 2017. Alle gradite conferme, si aggiungono i graditissimi ritorni ed una buona schiera di performers a diversificare la scena.

Con la modifica delle gerarchie fatta registrare durante l'Amsterdam Music Festival, il piatto forte del festival diventa ovviamente Martin Garrix. Il nuovo numero uno di DJMag dovrà dimostrare di essere all'altezza delle aspettative, ma soprattutto del ruolo conquistato un mese fa. Non sarà solo: Hardwell è pronto a farsi valere sul Main Stage, così come i veterani Tiësto e Armin Van Buuren. La sorpresa, dopo il discusso forfait dello scorso anno, è il ritorno di Axwell Λ Ingrosso: il duo svedese non ha preso parte all'ultima edizione, senza dare particolari spiegazioni e facendo nascere ipotesi su una disputa relativa al ruolo di headliner. Polemica che, a quanto pare, non si è posta per l'ingaggio del prossimo anno. Completa il pacchetto un trio d'eccezione: Afrojack, Alesso, Steve Aoki.

UMF17
Ultra Music Festival 2017, la Phase 1 della lineup

Insieme ai grandi nomi dell'EDM in tutte le sue sfaccettature, toccherà anche ai pilastri della techno. Jamie Jones sarà tra i protagonisti assoluti, ma anche Carl Cox, Maceo Plex, Joseph Capriati e Marco Carola. A differenza del Tomorrowland, dove l'underground viene relegato ad appendice del palco principale, l'UMF dà ampio spazio sia nel parco artisti, sia a livello logistico.

Lo spettacolo passa anche dal live performing degli artisti che accompagneranno o varieranno lo show dei tre giorni in Florida. L'attesa è tutta per Prodigy, Ice Cube e Underworld, che andranno in scena con i rispettivi set e permetteranno ai ravers di sfruttare un'offerta ben più ampia di un festival omogeneo come tanti. Sarà per attirare un numero di appassionati maggiore, sarà per far cassa attraverso generi musicali soltanto correlati alla macrocategoria dell'Ultra, ma la scelta ha subito dato un riscontro positivo.

Completata la Phase 1, è il momento di tastare il polso dei fan in termini di tickets venduti. Coloro che hanno intenzione di non perdersi lo spettacolo di Miami, possono acquistare i biglietti sulle pagine del sito ufficiale. Considerando, ovviamente, che la disponibilità comincerà ben presto a calare.

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Ultra Music Festival

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs