News & Gossip

Azealia Banks in carcere per aggressione a una guardia

Ancora guai per Azealia Banks, la cantante ha aggredito una guardia di sicurezza della discoteca Up&Down di New York perché le aveva negato l'ingresso.
Azealia Banks

Guai a non riconoscere Azealia Banks: la cantante propio non può accettare quando non è trattata da VIP. Questa volta ha esagerato (non è la prima volta) ed ha aggredito una guardia di sicurezza. La conseguenza del suo gesto, è stata una notte in cella. Questi i fatti: mercoledì scorso la cantante di Chasing Time voleva entrare a una festa presso la discoteca Up&Down di New York ma non era provvista del timbro necessario.

Secondo alcune testimonianze riportata dal New York Post, vistasi rifiutare l'ingresso, avrebbe colpito con un pugno e morso al seno una guardia. Una fonte ha riferito al NYP che Azealia Banks aveva soltanto un invito per la festa di Ronnie Madra, uno dei proprietari del club, che da solo non era sufficiente per entrare: serviva un timbro. Quando è stato detto alla cantante che sarebbe dovuta tornare indietro per ottenere il timbro, la donna è andata su tutte le furie.

Le due guardie, un uomo e una donna, non hanno riconosciuto l'artista così lei ha iniziato a urlare e insultare. Uno dei proprietari del club ha notato la scena ed è intervenuto dandole un pass. Dopo una decina di metri, Azealia ha ricominciato a inveire contro le guardie urlando di essere sul prossimo album di .

Quando la security si è avvicinata, Azealia ha morso al seno la donna, lacerando la camicia. A quel punto è intervenuta la polizia che ha tratto in arresto la cantante.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs