Concerti

I Beatles nel 50esimo anniversario dello sbarco in USA: gli omaggi delle star di oggi

Ieri, 9 febbraio 2014, si è celebrato il 50esimo anniversario dello sbarco dei Beatles in USA. I Fab Four suonarono al "The Ed Sullivan Show" e incantarono tutta l'America: guarda i video dell'evento organizzato per celebrare quella data storica.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

I Beatles posano davanti alla bandiera americana

Ieri, 9 febbraio 2014, è caduto un importantissimo anniversario per la storia della musica: esattamente 50 anni fa, infatti, i Beatles "invadevano" per la prima volta gli USA. E fu un evento senza precedenti che coinvolse ben 73 milioni di americani, tutti sintonizzati sul "The Ed Sullivan Show" proprio per assistere alla performance dei Fab Four.

Il successo della band di Liverpool fu totale e indiscusso, sin da quando i quattro accennarono le prime note di "All My Loving" davanti a centinaia di ragazzine urlanti.

Non che i Beatles fossero sconosciuti al pubblico americano, quello no. "I Want to Hold Your Hand" era già al primo posto della chart USA da due settimane.
La band, semplicemente, non era famosa come in Gran Bretagna, dove la Beatlemania impazzava già da un anno grazie a hit come "From Me to You", "She Loves You" e "I Want to Hold Your Hand". Era il 1963.

Sullivan, dall'altra parte dell'oceano, notò subito l'entusiasmo che circondava quei quattro ragazzi. Era qualcosa di simile a quel che il conduttore aveva osservato con Elvis e per questo scritturò i Beatles per il suo show.

L'offerta iniziale inviata al manager Brian Epstein era per una sola esibizione ma Epstein ebbe un'idea migliore: la band avrebbe richiesto un pagamento più basso ma avrebbe aperto e chiuso tre show.

La loro prima esibizione, il 9 febbraio 1964 appunto, stabilì un record di pubblico: ben 73 milioni di persone si sintonizzarono su "The Ed Sullivan Show" e fu l'inizio della "conquista" degli USA per John, Paul, George e Ringo.

McCartney cominciò a contare e i quattro si lanciarono in "All My Loving" seguta da "Til There Was You". Nella seconda parte dello show cantarono "I Saw Her Standing There" e "I Want to Hold Your Hand".

I Beatles tornarono anche le due domeniche successive. Il 16 febbraio si esibirono in "She Loves You", "This Boy" e "All My Loving" nella prima metà dello show e "I Saw Her Standing There", "From Me to You" e "I Want to Hold Your Hand" nelle seconda metà.
Il 23 febbraio fu il giorno della terza performance, registrata prima del 9 febbraio. Per l'occasione la band aprì con "Twist and Shout" e "Please Please Me" e chiuse, ancora, con "I Want to Hold Your Hand".

Per le tre partecipazioni allo show i Beatles furono pagati 10mila dollari, una somma che Ed Sullivan pagava alle star più famose per un solo show. Il prezzo "di favore" deciso da Epstein, però, fu giustificato perché le tre partecipazioni allo show lanciarono definitivamente i Fab Four negli USA.

Insomma, il 9 febbraio 1964 fu davvero una data che entrò nella storia della musica e cambiò le vite dei Beatles prima e dei loro fan americani poi. Oggi l'importanza dei Fab Four è indiscussa, tanto che Paul McCartney e Ringo Starr sono spesso e volentieri protagonisti delle cronache musicali, sia per i loro nuovi album e tour sia per avvenimenti legati proprio all'era Beatles.
Pensiamo, ad esempio, alla recente "reunion" in occasione dei Grammy 2014.

Per celebrare questo storico 50esimo anniversario, poi, alcune star di oggi si sono esibite in uno speciale show commemorativo intitolato "The Beatles: The Night That Changed America - A Grammy Salute". Ovviamente c'erano anche Paul e Ringo.

Paul McCartney e Ringo Starr - Hey Jude

Katy Perry - "Yesterday"

Alicia Keys con John Legend - "Let it be"

Pharrell Williams con Brad Paisley

Dave Grohl con Gary Clarke Jr - While My Guitar Gently Weeps

Ai due Beatles, poi, è stato offerto anche un tour dell'Ed Sullivan Theater, ovvero dove si esibirono 50 anni fa. A far loro da guida è stato David Letterman, il cui talk show è attualmente trasmesso dall'iconico teatro di New York.

McCartney ha dichiarato: "È come tornare indietro alla tua vecchia scuola, no? Sembra piccola adesso ma allora per noi era enorme".

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #The Beatles

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs