Concerti

Emis Killa, Mercurio tour 2014: date concerti e vendita biglietti

Svelate le prime date del Mercurio Tour 2014 di Emis Killa nei club di tutta Italia: partirà il 28 febbraio da Firenze e terminerà il 10 aprile a Milano.

Emis Killa ha annunciato le date del Mercurio tour, che prende il nome dal suo nuovo album uscito lo scorso 22 ottobre e primo nella classifica di vendita nella settimana d'esordio.

Per il momento sono state confermate 9 tappe, in partenza il 28 febbraio fino al 10 aprile: Firenze, S. Biagio di Callata, Torino, Roma, Pescara, Nonantola, Napoli, Bari e Milano.

Il tour 2014 Emis Killa si svolgerà nei principali club d'Italia e servirà per presentare dal vivo l'album 'Mercurio' (uscito per Carosello Records), in cui ci sono featuring d'eccezione con J-Ax, Max Pezzali, Salmo, Skin, Soave e Duellz. Il disco contiene anche una canzone dedicata a Mario Balotelli, 'MB45', presentata in anteprima a San Siro il 19 ottobre in occasione della partita Milan - Udinese.

Il video del'ultimo singolo 'Scordarmi chi ero' ha appena superato un milione di views su YouTube, in poco più di due settimane dalla pubblicazione.

Emis Killa - Mercurio tour 2014 date

  • 28 febbraio a Firenze - Obi Hall ore 21:00
  • 1 marzo a S. Biagio di Callata (TV) - Supersonic Music Arena ore 22:00
  • 15 marzo a Torino - Hiroshima Mon Amour ore 22:00
  • 21 marzo a Roma - Orion Club ore 22:00
  • 22 marzo a Pescara - Pala Giovanni Paolo II ore 21:30
  • 29 marzo a Nonantola (MO) - Vox ore 22:00
  • 4 aprile a Napoli - Casa della Musica ore 22:00
  • 5 aprile a Bari - Demodè ore 22:00
  • 10 aprile a Milano - Alcatraz ore 21:00

I biglietti per i concerti di Emis Killa, il cui costo varia da 19 a 23 euro + diritti di prevendita, sono disponibile sul circuito TicketOne e nelle prevendite abituali.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs