News & Gossip

La musica di Lady Gaga senza censure (anche in Cina)

Buone notizie per Laday Gaga che è riuscita ad arrivare con la sua musica anche in Cina: il suo "Artpop" è pronto a decollare e ad atterrare in tutto il mondo!
Lady Gaga è entrata anche in Cina

Sapevate che l'eclettica Lady Gaga, fino a pochi giorni fa, era sulla lista nera dei "cantanti proibiti"?

Insieme ad altri artisti ritenuti altamente poco raccomandabili  come, ad esempio, Beyoncé o Katy Perry, era considerata al pari di un delinquente.

Si sa che la Cina ha misure molto restrittive e, infatti, tranne in alcune zone circoscritte e a Shangai, non si può accedere ai social.

Sì, so che sembra incredibile, ma niente Facebook.

Miss Germanotta era stata bandita dalla Cina causa giudizi negativi da parte del ministero della Cultura che aveva reputato le canzoni e le performances dell'artista prive di raffinatezza e grazia ovvero, riassumendo il tutto con una sola parola, una zozzeria.

Quando furono dichiarate fuorilegge le sue canzoni, Gaga, come anche gli altri artisti banditi, ebbe 21 giorni di tempo per eliminare i 6 brani ritenuti "very dangerous" (fra questi Born this Way)

Fortunatamente tutto questo ormai appartiene al passato, adesso la situazione si è ribaltata e Lady Gaga si rallegra del fatto che il suo "Artpop" potrà essere venduto ed ascoltato anche in Cina.

Lady Gaga, no limits.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs