News & Gossip

Chainsmokers, scopri le dieci canzoni più belle

Oggi andremo a scoprire una top ten delle canzoni più belle mai realizzate dal duo statunitense dei Chainsmokers. Scopri i dettagli.
Chainsmokers

Cosa c'è dietro il successo dei Chainsmokers e cosa rende così particolare le loro canzoni? Forse sarà la loro capacità di sapersi prendere in giro, ma di saper fare sul serio quando non si tratta di scherzare.

Lo scopriremo con una top ten dei loro più grandi successi, così anche tu potrai dirci la tua su questa incredibile coppia statunitense della musica contemporanea.

Partiamo con la nostra classifica dalla decima piazza.

10 - Good Intentions

Il brano è stato lanciato proprio nello scorso 2015 e fonde elementi elettro con un elemento vocale che strizza un po' l'occhio al punk, anche se non si potrebbe parlare di un ibrido tra i due generi, comunque molto distanti.

9 - Split (Only U)

 Ad un primo ascolto non si potrà non sentire l'incredibile contributo del DJ olandese Tiësto, il quale conferisce a tutta la canzone quell'incredibile "sound elettro-olandese" che ai più pop farà venire il mal di testa, ma noi ci andiamo pazzi!

8 - Kanye

Il brano è realizzato con la collaborazione di SirenXX e questa volta i Chainsmokers hanno voluto giocare con le vocalità dell'irriverente cantante, per poi dare il via al loro ritmo, questa volta, un pochino più commercializzato del solito. Il testo, invece, fa chiaro riferimento al concetto di avere fiducia in sé stessi, proprio come Kanye West...

7 - Until You Were Gone 

Nei brani del duo di DJ statunitensi come questo, appare lampante l'abitudine di ricorrere ad una voce femminile per ammorbidire il suono elettronico, che altrimenti sarebbe indigesto al grande pubblico. Emily Warren apre il brano con il suo canto quasi delicato per poi dare spazio all'EDM pura. Mentre nel videoclip, i Chainsmokers hanno mostrato ancora una volta quanto gli piace prendersi in giro.

6 - Waterbed 

In questa canzone noterete come atmosfere da Dancehall si fonderanno in un mix abbastanza semplice di indie rock e sonorità da festival dell'elettronica per un video che è tutto un "concentrato di Lato B".

5 - New York City

Era solo una questione di tempo prima che questa incredibile coppia dedicasse una bella canzone alla propria città: New York. I Chainsmokers questa volta hanno cercato di raccontare la propria storia personale mettendo al centro il cuore pulsante della Grande Mela che inizia a battere di notte, quando si accendono le luci e parte la musica della festa: "New York City, please go easy on me...tonight."

4 - Inside Out

Una serie di dolci accordi di pianoforte fanno da sottofondo alla sottile voce di Charlee, che accompagna la melodia fino ad un crescendo che la porta ad esplodere nel coro. Il tutto è tenuto in piedi da una batteria che tiene il ritmo in modo magnifico.

3 - Don't Let Me Down

Siamo sul podio: da qui inizia a prendere forma il sound tipico dei Chainsmokers, con la voce di Daya a metà tra l'essere profonda ed allo stesso tempo ilare: un concentrato quasi ipnotico che piace tanto ai fan del gruppo.

2 - Roses

Uno schioccare di dita accompagna questa canzone, insieme a tamburi e sintetizzatori, con la solita voce femminile a rendere tutto un po' spezzato e traballante: proprio come le gambe di due amanti affannati.

1 - Closer

Poteva mai mancare al primo posto, la canzone che li ha proiettati al successo planetario? Closer, featuring Halsey, è il perfetto mix tra la musica del passato e quella più contemporanea che spopola oggi tra i vari Justin Bieber and co. Non si può negare che i Chainsmokers abbiano fatto centro con un brano tanto semplice, quanto accattivante.

La playlist TOP 10 The Chainsmokers su Spotify

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #The Chainsmokers

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs