Forse più tardi un mango adesso testo – Lo Stato Sociale

Ti piace questa canzone? Votala!

Leggi il testo di Forse più tardi un mango adesso di Lo Stato Sociale e guarda il videoclip ufficiale di Forse più tardi un mango adesso. Il brano è contenuto in "L'Italia peggiore", album che Lo Stato Sociale ha pubblicato nel 2014.

Lo Stato Sociale – Forse più tardi un mango adesso Testo

Chissà se Battiato ha scritto "Summer on a solitary beach"quando era in vacanza a Bali.
Di certo il suo inglese rende giustizia alla figura dell'italiano all'estero.
D'altra parte siamo un popolo di calciatori milionari:
tutti che giocano, nessuno che assiste le città più belle sono in serie A.
Ma vaglielo a spiegare a Bali che gli spaghetti col ragù non si possono vedere,
che la mamma è importante poi si cresce e arriva il dramma delle fica
che era meglio rubare anziché vendersi
se vendersi vuol dire rubare a se stessi.
E non lo voglio sto cazzo di ananas,
forse più tardi un mango adesso
forse più tardi un mango adesso voglio solo ascoltare il rumore del mare.
Non lo voglio sto cazzo di ananas,
forse più tardi un mango adesso
forse più tardi un mango adesso voglio solo che tutti mi lascino stare.
Perché ti lavi le mani che ti sporcherai di nuovo?
Perché rifai il letto dove dormirai anche stanotte?
Perché scendi dalla nave su cui dovrai risalire?
Perché cancelli quello che scrivi se lo vorrai ricordare?
Poi chissà gli olandesi che si sono tanto sbattuti per vendere spezie e ora si impegnano per vincere il mondiale.
Era meglio passare più tempo a giocare piuttosto che a fare la guerra.
Cosa vuoi esplorare se ancora non sai neanche chi sei.
E' una perdita d'occhio a vista di tempo.
Se vuoi trovare te stesso scava una buca e il giorno dopo ricoprila,
oppure buttatici dentro assieme a tutte quante le tue scoperte da antropologo dilettante.
E non lo voglio sto cazzo di ananas,
forse più tardi un mango adesso
forse più tardi un mango adesso voglio solo ascoltare il rumore del mare.
Non lo voglio sto cazzo di ananas,
forse più tardi un mango adesso
forse più tardi un mango adesso voglio solo che tutti mi lascino stare.
Perché ti lavi le mani che ti sporcherai di nuovo?
Perché rifai il letto dove dormirai anche stanotte?
Perché scendi dalla nave su cui dovrai risalire?
Perché cancelli quello che scrivi se lo vorrai ricordare?

L'Italia peggiore Compra la canzone Forse più tardi un mango adesso Compra su iTunes € 0,99

Testi più popolari di Lo Stato Sociale