News & Gossip

Miley Cyrus: una statua gigante per Floyd, il suo cane morto

Dopo la scomparsa di Floyd, la popstar ha reso omaggio al suo cane facendosi costruire una statua gigante per il suo Bangerz Tour.

Claudio Molino Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Miley Cyrus con il cane Floyd

Dopo il concerto di Boston, Miley Cyrus è tornata a parlare del suo cane. La cantante, al Barclays Center di New York, ha reso omaggio a Floyd, morto la settimana scorsa, dedicando una serenata... alla sua statua gigante!

La popstar, visibilmente scossa durante la performance, ha cantato "Can't Be Tamed" ai piedi della statua e ha detto al pubblico di Brooklyn - tra cui c'era anche Madonna - queste parole:

Questa è stata la canzone più difficile da fare questa notte. Come già sapete, perché ho perso il mio Floydie questa settimana... A volte non riesco a smettere di piangere. Ma è così salutare per me essere qui con voi.

L'ex stellina Disney ha continuato a parlare con i fan, cantando una cover di "The Scientist" dei Coldplay e introducendo il brano dicendo:

Vorrei dedicarla a Floyd. Questi sono stati i giorni più difficili della mia vita.

Per affrontare la perdita, la mamma-manager le ha regalato un nuovo cucciolo di nome Moonie:

Mia mamma sapeva che mi si era spezzato il cuore e questa mattina mi sono svegliata con i baci di Moonie.

Moonie si aggiunge a Ziggy, Happy, Mary Jane e Penny Lane, tutti nomi che in un modo o nell'altro hanno a che fare con la musica. Ma d'altronde si sa che ogni cosa che Miley fa ha un preciso significato, anche tutti i suoi tatuaggi...

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs