News & Gossip

Fedez tra le polemiche per l'inno del M5S e l'album di Suor Cristina

Il rapper si è ritrovato in mezzo a un polverone a causa di due parlamentari del PD e per aver detto che l'album di Suor Cristina non venderà nulla.
Primo piano di Fedez

Nei giorni scorsi ha cominciato a circolare con sempre più insistenza la notizia che stia finalmente lavorando al suo album d'esordio dopo mesi di silenzio dopo la vittoria a The Voice Of Italy.
ha svelato un particolare parlando del fatto, ovvero che avrebbe dovuto essere la sua etichetta, la Newtopia (fondata insieme al coach di suor Cristina J-Ax), a produrre il disco ma che il progetto non è andato in porto.

Non ce l’hanno voluta dare. Il nostro progetto era un disco benefico di duetti con grandi star, da Lady Gaga ad Alicia Keys. Hanno fatto altre scelte: finirà per non vendere nulla.

Il rapper insomma ha predetto per il primo lavoro discografico della suora canterina lo stesso flop del suo singolo "Lungo La Riva" perché dietro il personaggio non ci sarà un'idea forte come quella che lui e i suoi collaboratori avevano invece studiato.

La polemica si va ad aggiungere al caso scoppiato in seguito alla pubblicazione dell'inno per il Movimento 5 Stelle.

Leggi anche: Fedez scrive l'inno d'Italia 5 Stelle

Due deputati del Partito Democratico, Federico Gelli ed Ernesto Magorno, hanno pubblicato una nota (che potete leggere qui sotto) con la quale richiedevano la rimozione di Fedez da X Factor 8

Sarebbe interessante sapere come sia giudicata da Sky, che ha mostrato sempre grande equilibrio ed equidistanza nel rapporto con la politica, l’affiliazione pubblica di Fedez al Movimento 5 Stelle, visto che il rapper è uno dei volti di punta dell’emittente satellitare come giudice di X Factor. X Factor rappresenta una delle trasmissioni di maggiore successo di Sky e raccoglie in particolare grande attenzione dal pubblico giovane. La decisione di Fedez di scendere in campo in politica, come autore dell’inno ufficiale della manifestazione di Beppe Grillo e del suo partito al Circo Massimo, può creare certamente uno scollamento con l’immagine sempre imparziale di Sky.

Secondo i due parlamentari quindi il vasto pubblico della popolare trasmissione sarebbe così stupido da non distinguere mondo dello spettacolo e politica e soprattutto si lascerebbe influenzare in maniera incondizionata solo perché a parlare è stato uno degli artisti più amati in Italia.
Leggi: il tutto è nato dalla paura che il partito perda consensi, come se nel nostro Paese non ci fossero questioni più urgenti e serie di cui occuparsi.

La lucidissima risposta di Fedez non si è fatta attendere e poco dopo è apparso questo post sulla sua pagina ufficiale su Facebook.

 

Al di là di queste polemiche che superano il ridicolo, Fedez ha un buonissimo motivo per sorridere: "Pop-Hoolista" ha già venduto 25mila copie ottenendo il disco d’oro in una sola settimana.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di AllSongs

Riceverai i nostri aggiornamenti anche via email, è semplicissimo!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di AllSongs